Latte di mandorla siciliano benefici e controindicazioni

Potrebbe sembrare una comune bevanda vegetale, eppure il latte di mandorla siciliano è un prodotto di spicco della gastronomia sicula. Ideale da bere ghiacciato per dissetarsi durante gli afosi pomeriggi estivi, il latte di mandorla è ricco di benefici, poche calorie nella versione senza zucchero ed altrettante controindicazioni. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere a riguardo.

Latte di mandorle siciliano

Forse non tutti lo sanno, ma il latte di mandorle nasce proprio in Sicilia. Ed avrebbe origini piuttosto antiche, risalenti all’epoca medievale cristiana e musulmana, ben prima dell’avanzare delle “mode” del momento in fatto di bevande vegetali. Il motivo della sua popolarità in tempi non sospetti è dovuta alla scarsa conservazione del latte di origine animale, che non durava parecchio e che finiva per essere usato nella preparazione dei formaggi.

Latte di mandorla siciliano

Latte di mandorla siciliano, come si prepara

Il latte di mandorla siciliano autentico, quello dolce e protagonista delle bevande e delle ricette estive, si realizza a partire dal panetto di pasta di mandorle. Questo è un prodotto tipico che sull’isola si trova praticamente ovunque, e che in sostanza è un impasto di acqua, mandorle e zucchero. In genere se ne fanno sciogliere 250 grammi in un litro di acqua naturale frullando bene e facendo riposare quanto ottenuto per circa 2 ore in frigo. Ma si può anche usare per preparare i classici biscotti di mandorle siciliani.

Latte di mandorla fatto in casa, ricetta

Passiamo alla ricetta del latte di mandorle fatto in casa, a prova di principiante.

Ingredienti

  • 1 tazza di mandorle
  • 5 tazze di acqua filtrata
  • 1 pizzico di sale marino

Preparazione

  1. Mettete a bagno le mandorle in abbondante acqua la sera precedente.
  2. Il giorno successivo scolatele e versatele nel frullatore insieme all’acqua e al sale.
  3. Frullate ad alta velocità fino a ottenere una crema liscia. Filtrate usando un sacchetto di latte di noci o un canovaccio pulito.
  4. Trasferite in un barattolo o in una bottiglia e conservate in frigorifero fino a 4-5 giorni.

Ovviamente con il Bimby è ancora più semplice da realizzare. Nel caso in cui preferiate ottenere un latte di mandorla zuccherato o, meglio, più gradevole al palato, potete unire dello zucchero o 2 datteri interi e della vaniglia da aggiungere direttamente nel frullatore.

LEGGI: Pasta di mandorle, come si usa in cucina

Latte di mandorla, valori nutrizionali

Passiamo ai suoi valori nutrizionali. Il latte di mandorla è una bevanda vegetale. Naturalmente privo di lattosio, rappresenta una buona alternativa al latte vaccino per chi sia intollerante. E’ naturalmente anche gluten free. Quante calorie ci sono in 100 g di latte di mandorla?

In via generale, 100 ml di bevanda contengono:

  • Calorie: tra le 25 e le 70 calorie (a seconda che sia o meno zuccherato)
  • Grasso: 2,3 grammi
  • Proteine: 1 grammo
  • Carboidrati: 6 grammi
  • Colesterolo: 0

La bevanda è un'ottima fonte di vitamina E, antiossidante che protegge il corpo dai danni dei radicali liberi. Quelli disponibili in commercio vengono spesso e volentieri fortificati con calcio e vitamina D. Tuttavia, non è una buona fonte di proteine.

Per rispondere ad una delle domande più gettonate, ovvero "quanti zuccheri ha?", il latte di mandorla non zuccherato è naturalmente povero di tale componente. Ma se acquistate quello zuccherato, il contenuto di quest’ultimo può essere veramente alto.

Benefici del latte di mandorla

A cosa fa bene il latte di mandorla? Tra i suoi maggiori benefici si annoverano il già anticipato contenuto di vitamina E, ed il suo basso contenuto calorico che lo rende adatto anche a chi desidera perdere peso e a chi predilige un’alimentazione healthy e variegata. Non provoca innalzamenti della glicemia e contiene grassi sani. Berlo regolarmente può essere di beneficio per la salute del cuore. Ancora, aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo nel sangue ed è in grado di regolarizzare l’intestino.

Latte di mandorla, controindicazioni

Appurato quali sono i benefici del latte di mandorla, un cenno meritano le controindicazioni. Chi soffre di calcoli renali non dovrebbe consumarlo in quantità eccessive per il suo contenuto di ossalato di calcio. Il latte di mandorla non è, come anticipato, ricco di proteine e di altre sostanze nutritive che risultano essere importanti per il proprio benessere, almeno se messo a confronto con quello di origine animale. 

Quanto fa ingrassare il latte di mandorla?

Inutile chiedersi quanto fa ingrassare: così come nessun alimento o bevanda, da solo non ha tale potere. Questo dipende dal consumo che se ne fa nella propria alimentazione. Che dovrebbe essere comunque sana e accompagnata da regolare attività fisica.

Come bere il latte di mandorla a colazione?

Esattamente come berreste il latte vaccino. Come questo è versatile e pratico da usare in cucina, sia in ricette dolci che salate. Si conferma un ottimo sostituto del latte comune. Potete bere il latte di mandorle a colazione versandolo in una ciotola ed aggiungendo i cereali; macchiando il caffè o il tè; aggiungendolo ai frullati; utilizzandolo come base per il porridge.

Latte di mandorla siciliano

Latte di mandorle, come si usa in Sicilia

Nella cucina siciliana lo si usa naturalmente per fare il biancomangiare al latte di mandorle (se non lo conoscete dovete assolutamente rimediare), per realizzare la granita di mandorle e per preparare il caffè ammantecato (una ricetta molto antica e perfetta per la colazione). In sostanza si tratta di un caffè realizzato mettendo nella moka, al posto dell’acqua, proprio tale bevanda.

Più in generale, sull’isola si usa sorseggiare il latte di mandorle dolce ghiacciato per trovare refrigerio dall’afa. Naturalmente le ricette con latte di mandorla sono molte altre.

Qual è il miglior latte di mandorla?

Che domande… Il latte di mandorla migliore per noi è sicuramente quello prodotto in Sicilia. Realizzato con i frutti provenienti dai mandorleti siciliani non ha eguali. Ma, se vi trovate in un negozio e dovete sceglierlo per i suoi benefici, vi consigliamo di optare per un tipo non zuccherato, non aromatizzato e, magari, fortificato con calcio e vitamina D.

Se volete essere sicuri di acquistare il latte di mandorla siciliano, le marche da prediligere sono Condorelli e Dais, che trovate anche su SicilyAddict! Così come anche il tipico panetto per farlo da voi.
Prodotti tipici siciliani

Lascia un commento

Tutti i commenti vengono moderati prima della pubblicazione

I nostri prodotti più popolari

Kit Cannoli con Ricotta di PecoraKit Cannoli con Ricotta di Pecora
Sicilyaddict Kit Cannoli con Ricotta di Pecora
Prezzo scontatoA partire da €18,90 Prezzo€22,20
Arancini alla Norma 200g Da friggereArancini alla Norma 200g Da friggere
Sicilyaddict Arancini alla Norma 200g Da friggere
Prezzo scontatoA partire da €12,90