Pomodori secchi sott'olio ricetta siciliana

I pomodori secchi sott’olio alla siciliana rappresentano una ricetta che profuma di casa. Più precisamente di distese di pomodorini tagliati a metà ad essiccare al sole nel silenzio delle calde giornate estive. Ogni famiglia siciliana vanta una propria ricetta per fare i pomodori secchi, ma non c’è dispensa che non annoveri, tra le conserve tipiche presenti, anche questa che si rivela perfetta per impreziosire i taglieri misti di salumi e formaggi che tanto ci piace gustare come antipasto.

Pomodori secchi sott'olio alla siciliana, la ricetta facile

Quella dei pomodori secchi rientra tra le ricette siciliane antiche: non richiede che pochi ingredienti e sfrutta la natura a suo favore. Niente forno o essiccatori, bensì i raggi del sole.

Ingredienti

  • ½ kg di pomodori o pomodorini
  • Basilico fresco
  • Menta fresca
  • Origano secco
  • 4-5 s Spicchi d’aglio italiano
  • Olio extra vergine di oliva
  • Acqua e aceto qb

Preparazione

  1. Sterilizzate alcuni barattoli di vetro e teneteli da parte.
  2. Lavate bene i pomodori, asciugateli e tagliateli a metà.
  3. Adagiateli su dei taglieri o su dei vassoi di legno ed inclinateli leggermente per favorire lo scorrimento dell’acqua.
  4. Salateli in maniera uniforme abbondando con il sale e poneteli sotto il sole avendo cura di rimetterli in casa la sera.
  5. Lasciateli al sole per un minimo di 5 giorni.

Come togliere il sale in eccesso dai pomodori secchi?

A questo punto, un’operazione fondamentale sta nell’eliminare il sale in eccesso che, se non rimosso, potrebbe rendere i pomodori immangiabili. Lavateli bene e fateli bollire in una miscela di aceto di vino e acqua per 3 minuti dalla ripresa del bollore. Scolateli, tamponateli con carta assorbente da cucina e fateli asciugare per un giorno.

Come condire i pomodori secchi alla siciliana

Adesso tagliate a fettine sottili gli spicchi di aglio e alternatele nei vasetti con strati di pomodori ed erbe aromatiche. Coprite completamente con olio extravergine d’oliva, chiudete il vasetto e fate riposare per una ventina di giorni in dispensa prima di consumarli. Avete fretta? Niente panico, attendendo il passare del tempo, potete ingannare l'attesa con una delle conserve selezionate da Sicilyaddict, come i pomodori secchi in olio dell'azienda Casa Montalbano.

Ricette con pomodori secchi sott'olio

Con i pomodori secchi si può dar vita a tantissime e sfiziose ricette. A partire dalle bruschette che, anziché che con i pomodori freschi, si possono fare con quelli sott’olio appunto. Il pesto alla trapanese protagonista della cucina sicula li prevede tra gli ingredienti. Così come anche molti primi piatti, tra i quali spiccano la pasta con pomodori secchi e tonno e la ricetta della pasta pomodori secchi olive e capperi, in pieno mood mediterraneo.

Come conservare i pomodori secchi fatti in casa?

Oltre che sott’olio, i pomodori secchi fatti in casa si possono conservare in frigo ed in freezer dopo averli posti all’interno di contenitori ermetici o bustine di plastica per alimenti con doppia zip. In alternativa, si possono porre in dispensa dentro un barattolo chiuso ermeticamente.

Cucina sicilianaMarmellate e conserveProdotti tipici sicilianiRicette siciliane

Lascia un commento

Tutti i commenti saranno moderati prima di essere pubblicati

In evidenza questa setitmana

Sconto 44%
Kit Cannoli Siciliani freschiKit Cannoli Siciliani freschi
Sicilyaddict Kit Cannoli
€18,90 €33,90