Mostarda siciliana di fichi d'india originale

La mostarda di fichi d’India, ricetta siciliana originale, è un dolce di frutta che si realizza durante l’estate e che regala piacevoli momenti di golosità. A molti ricorda l’infanzia, la cucina pervasa di un profumo irresistibile e l’attesa di poterla gustare.

Preparare la mostarda siciliana di fichidindia è una questione di tradizione: comprende la raccolta dei frutti – non esente da spine – direttamente dalle loro pale, e la paziente pulizia. Tutte operazioni imprescindibili per una impeccabile realizzazione del dessert.

La ricetta originale della mostarda di fichi d’India

Per la preparazione del dolce non serve poi molto, i veri protagonisti sono proprio i fichi, che devono essere freschi e maturi al punto giusto. Oltre questi, procuratevi dell’amido, che vi servirà per addensare il composto, e delle spezie (la cannella è la più gettonata). Come fare la mostarda di fichi d'India? Ecco cosa serve.

Mostarda siciliana di fichi d'india originale

Ingredienti

  • 30 fichi d’India
  • amido di mais
  • cannella in polvere

Preparazione

  • Pulite i ficodindia e tagliateli a pezzi. Versateli in una pentola capiente e accendete la fiamma, che dovrà essere mantenuta media. Mescolate di tanto in tanto.
  • Non appena spappolati, spegnete la fiamma e filtrate quanto ottenuto. Rimarrà, così, il liquido privato di tutti i semini. Passatelo con un passaverdure e filtrate nuovamente.
  • Versate il liquido di nuovo in pentola e fatelo ridurre di metà. Adesso pesatelo e calcolate per ogni litro 100 gr di amido.
  • Unitelo insieme alla cannella e mescolate su fiamma dolce fino a quando avrete ottenuto una consistenza cremosa.
  • Trasferitelo negli appositi stampini e, una volta freddi, poneteli in frigo per tutta la notte.

Come essiccare la mostarda di fichi d'India?

Il giorno successivo, prelevatela dagli stampini e servitela nei piatti, magari cosparsa di granella di mandorle. Ma questo non è l’unico modo di gustarla. Infatti, la si può anche essiccare.

Come far asciugare la mostarda? Una volta tirata fuori dagli stampini, la si può esporre al sole fino a quando si sarà indurita. Importante sarà girarla di tanto in tanto. Evitate l’umidità in quanto la potrebbe ammuffire.

La raccolta dei fichi d’India

I fichi d’India crescono rigogliosi sull’Isola. Li si può trovare bianchi, rossi (più fuxia, in realtà) e gialli. I frutti vanno raccolti con grande attenzione in quanto ostici per via delle numerose e invisibili spine che li ricoprono.  Per prelevarli dalla pianta, viene tagliato uno strato della ‘pala’, al fine di non privarli della protezione esterna.

Lascia un commento

Tutti i commenti saranno moderati prima di essere pubblicati

In evidenza questa setitmana

Sconto 44%
Kit Cannoli Siciliani freschiKit Cannoli Siciliani freschi
Sicilyaddict Kit Cannoli
€18,90 €33,90