Pasta con le sarde palermitana ricetta originale

La pasta con le sarde alla palermitana è un tipico piatto della cucina siciliana, una ricetta che non può non essere provata almeno una volta nella vita. Primo a base di pesce, è una preparazione economica e di un gusto unico, che deriva dal mix degli ingredienti utilizzati, tutti volti ad esaltare il sapore delle sarde.

Inutile dire come della pasta con le sarde siciliana esistano numerose varianti – trapanese e catanese sono solo un paio – ma come valga la pena assaggiarle tutte. Magari iniziando proprio da questa, una chicca della gastronomia sicula, che si prepara proprio in questo periodo dell’anno - da marzo a settembre, per la precisione – quando le sarde fresche sono più reperibili.

La ricetta originale della pasta con le sarde

La pasta con le sarde costituisce una ricetta semplice ma ricca di gusto. C’è chi unisce la mollica, chi uvetta e pinoli, ma di base resta un primo comune, proveniente dalla cucina povera dato anche l’utilizzo di un pesce piuttosto economico.

Gli ingredienti della pasta con le sarde siciliana

Ingredienti indispensabili, oltre le sarde, che come è ovvio dedurre devono essere freschissime, sono il finocchietto selvatico, lo zafferano e naturalmente la pasta. Quale formato usare? Le correnti di pensiero sono diverse, ma la più comune vuole i bucatini.

La preparazione della pasta con le alici

  1. Per prima cosa lessate i finocchietti, quindi scolateli e tritateli al coltello. Pulite le sarde eliminando lisca, testa e code e lavatele bene.
  2. Fate soffriggere la cipolla affettata finemente in poco olio, unite le sarde e mescolate bene cercando di ottenere dei pezzi più piccoli.
  3. Unite per ultimo il finocchietto e lo zafferano, i pinoli, l’uvetta e del sale. Fate insaporire.
  4. Nel frattempo mettete a scaldare l’acqua. Una volta bollente, buttate la pasta e fatela lessare.
  5. Scolatela al dente dentro la padella e completate la cottura unendo un mestolo di acqua della cottura dei bucatini.

Variante: in alternativa, potete fare cuocere la pasta direttamente nell’acqua nella quale avete fatto lessare il finocchietto ed unire nella stessa anche lo zafferano, per ottenere un sapore ancora più deciso. C’è chi in padella, alla fine, unisce anche del pangrattato tostato. La pasta alle sarde si può realizzare anche con la ricetta Bimby.

Se ne avete voglia ma non volete passare troppo tempo ai fornelli, un consiglio spassionato: usate il pesto di sarde e finocchietto già pronto. Voglia appagata e zero sbattimenti in cucina. 

Pasta con le sarde alla palermitana, il video   

  

Chi se non lo chef Natale Giunta poteva darci ulteriori suggerimenti per la preparazione della pasta con le sarde? Nel video la prepara a regola d'arte, date un'occhiata per carpirne tutti i trucchi.

Pasta con le sarde alla palermitana al forno     

Se preferite, potete realizzare la pasta alle sarde al forno: una volta pronta, conditela con parte del sugo di alici, quindi disponetene metà su una teglia unta di olio, livellando bene. Create degli strati di pasta e di condimento e terminate con la salsa. Fate cuocere in forno caldo per 5-6 minuti.

Photo Credit | Stijn Nieuwendijk

Cucina sicilianaPastaRicette siciliane

Lascia un commento

Tutti i commenti saranno moderati prima di essere pubblicati

In evidenza questa setitmana

Sconto 44%
Kit Cannoli Siciliani freschiKit Cannoli Siciliani freschi
Sicilyaddict Kit Cannoli
€18,90 €33,90