Torta al Pistacchio di Bronte: Ricetta originale e facile

Se la cucina siciliana per te non è nulla di nuovo saprai già che la cittadina di Bronte, in Sicilia, è molto famosa per una particolare tipologia di pianta di pistacchio che cresce rigogliosa proprio alle pendici dell’Etna.

Ovviamente sto parlando del Pistacchio di Bronte, frutto tradizionale del luogo che ormai negli anni ha raggiunto una fama e una richiesta tale da ricevere il nome di “Oro Verde della Sicilia”.

In questo post quindi scoprirai una ricetta siciliana grazie a cui scoprirai come preparare una delle ricette più tradizionali della cultura di Bronte.

Utilizzando proprio uno dei prodotti chiave della tradizione di Bronte che rappresenta la gastronomia siciliana nel mondo: sto parlando della Torta al Pistacchio di Bronte ripiena di crema.

 

Pistacchio di Bronte: Storia e Benefici

Il Pistacchio di Bronte è molto famoso in Italia e nel mondo per via della sua storia e dei vari benefici che porta al nostro organismo.

Origini e Storia del Pistacchio di Bronte

Il Pistacchio di Bronte in realtà è una tipologia di pistacchio che viene della Persia e dalla Turchia.

Infatti furono gli Arabi a portare questa tipologia di pistacchio in Sicilia, dopo averla conquistata ai Bizantini.

Loro notarono che quel tipo di pianta cresceva in modo particolarmente rigoglioso ai fianchi dell’Etna. Nei secoli questa pianta continuò ad essere adottata anche dalla popolazione locale fino a rientrare nella cultura del luogo.

Benefici del Pistacchio di Bronte

Il Pistacchio di Bronte e il pistacchio in generale è un frutto famoso perché porta davvero molti benefici al corpo umano.

Infatti includere il Pistacchio di Bronte nella propria alimentazione può aiutarci a:

Prevenire malattie cardiovascolari e proteggere il cuore grazie ai grassi monosaturi, polinsaturi e a una grande quantità di vitamina E

Combattere e prevenire malattie come il diabete abbassando i livelli di glucosio e insulina nel nostro sangue

Proteggere la pelle dalle radiazioni UV, combatterne l’invecchiamento e la pelle secca sempre grazie alla vitamina E

Proteggere la vista e la salute del sistema nervoso grazie alla vitamina B6

Prevenire i tumori grazie alla grande quantità di antiossidanti

I benefici che il Pistacchio di Bronte può portare al nostro organismo sono davvero tanti e uno più importante dell’altro.

 

Ricetta della Torta al Pistacchio di Bronte ripiena di crema

Ingredienti per una torta

  • Farina di pistacchio: 300 g
  • Farina 00: 100 g
  • Crema dolce di pistacchio: 200
  • Burro: 150 g
  • Zucchero: 230 g
  • Uova medie: 6
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • Granella di pistacchi q.b (per la decorazione) 

Come Fare La Torta Al Pistacchio Di Bronte: Procedimento

  1. Accendi il forno a 180° (statico). Sarà pronto quando avrai finito il tutto.
  2. Monta le uova con lo zucchero per almeno 10 minuti fino ad ottenere una crema soffice, chiara e spumosa.
  3. Una volta sciolto a bagnomaria o in microonde, aggiungi il burro e la farina di pistacchi.
  4. Mischia bene la farina di pistacchio, facendo attenzione a non smontare il preparato.
  5. Aggiungi la farina, e il lievito aiutandoti con un colino, mentre continui a mescolare.
  6. Imburra e infarina una teglia a cerniera e versa all’interno il composto.
  7. Nel frattempo il forno sarà arrivato alla temperatura corretta, quindi inforna a 180° per 40 minuti (forno statico). Assicurati di non aprire il forno per almeno 30 minuti. Dopo potrai controllare lo stato della cottura aiutandoti con uno stuzzicadenti.
  8. Una volta che la torta è pronta, lasciala riposare nel forno spento lasciando lo sportello leggermente aperto per circa 10 minuti.
  9. Taglia la torta a metà e spalmate la crema dolce di pistacchio e rimettete sopra l’ altro strato.
  10. Inumidite la parte superiore della torta con del miele in modo che faccia da collante e spolverate con la granella Di pistacchio.
  11. Guarnisci la torta con ciò che preferisci come pistacchi, granella di pistacchi oppure zucchero a velo.
Pistacchio di bronte

1 commento

Angelika

Angelika

Complimenti sia x i prodotti ke x le ricette. Conosco il pistacchio di Bronte ma nn la vs azienda.
Se volete posso pubblicare il vs sito e ricette sul mio profilo fb.
Grazie

Lascia un commento

Tutti i commenti saranno moderati prima di essere pubblicati

In evidenza questa setitmana