Giornata mondiale della pasta 2020: i formati tipici siciliani tutti da scoprire

Domani, 25 ottobre 2020, si celebra come ogni anno la Giornata mondiale della pasta: quale occasione migliore per andare alla scoperta dei formati tipici siciliani protagonisti della tradizione?

Cos'è la Giornata Mondiale della Pasta 

Il #WorldPastaDay, è il giorno internazionalmente dedicato alla pasta, l'alimento considerato il piatto italiano per eccellenza. Nonostante l'Italia sia il paese nel quale se ne mangia di più, rappresenta comunque un alimento presente in diverse cucine del mondo. La Giornata Mondiale della Pasta ha come scopo quello di sensibilizzare verso un'alimentazione sana come la dieta mediterranea, ad esempio, è.

I formati di pasta tipici siciliani

Come anticipato, alcune delle ricette siciliane di primi piatti più tradizionali hanno come protagonisti particolari formati di pasta. Ecco i più interessanti.

  • Anelletti. Gli anelletti non hanno bisogno di presentazioni, il loro nome la dice lunga sul loro aspetto. Si presentano come piccoli anelli, che si prestano a diverse ricette da cuocere al forno. Avete mai assaggiato gli anelletti alla palermitana? Non sapete cosa vi perdete!
  • Maccheroni (o, meglio, Maccarruna). No, non sono i classici maccheroni conosciuti a livello nazionale. Questa è una pasta lunga, rigorosamente fatta in casa, che assomiglia a degli spaghettoni. Una ricetta nella quale li si apprezza particolarmente sono gli involtini di melanzane con una valanga di ricotta salata. Impossibile resistere.
  • Busiate. Tipica del trapanese, si tratta di un formato di pasta fatta a mano che si presenta sotto forma di spirale. Vengono modellate su un ferro lungo che si chiama buso e dal quale prendono il nome. Una ricetta su tutte? Le busiate alla trapanese con pesce spada, melanzane e pomodorini. Che goduria.
  • Cataneselle. Come si evince dal nome sono tipiche della zona di Catania. Altro non sono che piccoli maccheroni piuttosto lunghi e lisci. Le cataneselle sono ottime al forno, per un primo piatto degno del pranzo della domenica, anche se molti le utilizzano quotidianamente al posto delle penne. 
  • Cinque buchi. Ebbene sì, forse poco conosciuta pure nel resto dell'isola, si tratta di un formato della tradizione siciliana, tipico in special modo del periodo di Carnevale. La sua forma è caratteristica, difficilmente la troverete nel resto della penisola. Inutile dire come si presti in special modo a riempirsi di condimento.
  • Sfilateddi. Altro non sonoche delle lasagnette siciliane perfette per essere condite con ingredienti semplici. Gli sfilateddi sono ottimi "cunzati" ovvero conditi con melanzane, pomodoro, cipolla e ricotta.

Lascia un commento

Tutti i commenti saranno moderati prima di essere pubblicati

In evidenza questa setitmana

Sconto €9
Kit 10 Cannoli Siciliani freschiKit 10 Cannoli Siciliani freschi
Sicilyaddict Kit 10 Cannoli Siciliani freschi
A partire da €24,90 €33,90