Dalla Sicilia il miele di cardo: proprietà, benefici e controindicazioni

Conoscete il miele di cardo? Prodotto tipico di Sicilia e Sardegna, si tratta di un prezioso alimento ricco di proprietà e benefici da non sottovalutare e dal sapore veramente particolare. Dalle caratteristiche agli abbinamenti passando per il suo prezzo, ecco tutto quello che dovreste sapere a riguardo.

Miele di cardo, proprietà e benefici

Tra le proprietà di questo miele ci sono quella depurativa e disintossicante: si può unire al latte o al tè al posto dello zucchero e consumare quotidianamente per poterne godere appieno. E' inoltre antiossidante, antisettico, antibatterico, ha proprietà cicatrizzanti e rinvigorenti. Infine, vanta proprietà digestive delle quali beneficia il fegato. 

Le caratteristiche del miele di cardo

Caratterizzato da un colore che varia dall'ambra chiaro all'ambra (diventa più chiaro quando cristallizza), il miele di cardo è un prodotto di nicchia difficilmente reperibile al di fuori delle due più grandi isole italiane. Ha un odore ed un aroma intensi ed un sapore deciso, ma non è amaro come può essere quello di castagno. Se ne può apprezzare l'importante nota floreale, che è dolce e gradevole al palato e ricorda la cannella e la noce moscata.

Controindicazioni del miele di cardo

Andiamo alle controindicazioni: le proprietà che il cardo vanta sul fegato fanno sì che il miele sia poco indicato per chi soffre di calcoli biliari, al fegato o alla cistifellea. Contiene una sostanza, chiamata tiramina, che provoca un aumento della pressione sanguigna: per questo è preferibile non consumarlo in caso di ipertensione

Gli abbinamenti con il miele di cardo

Numerosi sono gli abbinamenti con il miele di cardo da sperimentare. Oltre a poter essere usato per dolcificare sia il thè bianco che quello verde, si abbina bene ai formaggi che spesso utilizziamo nei taglieri misti per l'aperitivo come il caciocavallo, il ragusano o il taleggio. Ma, in particolare, si sposa benissimo con quelli spalmabili come il classico Philadelphia, la robiola, la ricotta. Si può utilizzare al posto dello zucchero nella preparazione dei dolci ma non per dolcificare qualsiasi bevanda. Si può gustare spalmato su fette di pane o fette biscottate, si può mangiare a colazione insieme ad uno yogurt non zuccherato. lI prezzo del miele di cardo si aggira su poco meno di 10 euro per vasetto da 400 grammi.

Lascia un commento

Tutti i commenti saranno moderati prima di essere pubblicati

In evidenza questa setitmana

Sconto €9
Kit 10 Cannoli Siciliani freschiKit 10 Cannoli Siciliani freschi
Sicilyaddict Kit 10 Cannoli Siciliani freschi
A partire da €24,90 €33,90